Crea sito
Amore / Cinema,  Amore / Spettacolo

Peaky Blinders

Visto il protrarsi di questa reclusione domestica, soprattutto serale, proverò a darvi qualche dritta su serie televisive e film. Volevo iniziare con una serie uscita nel 2013 e arrivata, ad oggi, alla 5 stagione. Parlo di Peaky Blinders , serie britannica ambientata a Birmingham alla fine del primo conflitto mondiale, che vede come protagonista la famiglia gipsy degli Shelby, gang soprannominata appunto Peaky Blinders.

Il nome deriva dalla forma del loro berretto con visiera a punta, con nascoste al suo interno delle lamette da utilizzare alla bisogna…. Capo di questa banda è Tommy Shelby, leader carismatico, furbo e sempre attento nel capire l’evolversi delle situazioni, poi i fratelli Arthur e John, la zia Polly e tanti altri personaggi molto accattivanti.

 

 

 

 

Serie gangster che parla dell’ascesa di questa famiglia da “piccoli teppisti di strada” a potente banda che controlla il contrabbando non solo dell’alcool, siamo in pieno proibizionismo, ma di qualsiasi cosa possa far soldi, corse di cavalli, incontri di pugilato e anche calcio sono tutte attività controllate dai Peaky Blinders.

 

C’è una accuratezza nei costumi e nel raccontare i primi del 900 che è meravigliosa. Si parla dell’IRA, dei primi scioperi nelle fabbriche, la corruzione della polizia e i movimenti di protesta delle donne. Serie che spazia nelle tematiche di quel periodo dove la mente attenta e vigile di Tommy assorbe i vari cambiamenti per trarne più profitto, ma soprattutto potere. Si rimane affascinati dall’evoluzione dei vari personaggi nel corso delle stagioni che combacia con l’entrata in scena di nuovi.

Una nota la merita anche la colonna sonora, cominciando dalla sigla, ”Red Right Hand” brano di Nick Cave e proseguendo con brani di Black Sabbath, Artics Monkeys, PJ Harvey e tanti altri che ben si amalgamano alle varie scene. Ad oggi si stanno concludendo la riprese della sesta stagione che, a quanto pare, sarà l’ultima e che si potrà vedere fra la fine del 2021 e l’inizio del 2022. Ma le sorprese non finiscono qui: si farà anche un film che concluderà le vicende degli Shelby rimaste in sospeso.

Triste nota la morte avvenuta il 16 Aprile 2021 all’età di 52 anni a causa del cancro, di Helen McCrory, l’affascinante e risoluta “zia Polly”.