Crea sito
Amore / Moda

Viterbo la città dei Papi

Viterbo, città che si presuppone fondata dagli Etruschi, si sviluppa in maniera importante intorno all’anno 1000 sul colle del Duomo e in pochi secoli contese a Roma lo status di città Papale.
Nel XIII secolo fu sede pontificia per circa 24 anni e qui vennero eletti numerosi Pontefici, per questo da secoli definita la città dei Papi.

Fu qui, nel Palazzo Papale, che nella seconda metà del 1200 ci fu il conclave più lungo della storia, durò 1006 giorni causato da disaccordi tra i Cardinali e le potenti famiglie dell’epoca per l’elezione Papale.

Per far si che si accordassero gli fu razionato il cibo e perfino scoperchiato il tetto della sala dopo averli chiusi a chiave, da qui l’ origine della parola Conclave termine derivante dal Latino che vuol dire “chiuso a chiave”.

 

Ma la città non è solo “Spiritualità”, Affascinante cittadina con il quartiere medievale più grande e ben conservato d’Europa, il San Pellegrino, è circondata da mura merlate e torri costruite tra il 1095 e il 1270 intatte ancora oggi, conserva numerose opere architettoniche meravigliose e in Piazza San Lorenzo sorgono gli edifici più importanti della città, l’affascinante palazzo dei Papi, la bellissima Cattedrale Romanica di San Lorenzo e il Museo Civico.

Fra Agosto e Settembre si svolge la processione di Santa Rosa che con la sua torre alta 28 metri e pesante 50 quintali con in cima la statua della Santa e portata a spalla dai “facchini di Santa Rosa” vestiti di bianco e rosso con in testa un fazzoletto alla pirata,è un evento unico al mondo, cosa strana è che il patrono di Viterbo è San Lorenzo…

Nei dintorni vale la pena visitare l’Abbazia Circestense di San Martino al Cimino dove troverete lo splendido Stendardo Giubilare di Mattia Preti ,dipinto di notevoli dimensioni, ma anche le meravigliose terme e gli splendidi giardini di Villa Lante…

Non mi resta che augurarvi “Buon viaggio”….